La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

mercoledì 14 settembre 2016

Concerto "Ritrovando Brâncuşi" stasera alle ore 19

Siamo lieti di invitare all’evento musicale

Ritrovando Brâncuşi

Mercoledì, 14 settembre 2016
ore 19.00
Sala Concerti
Accademia di Romania
Piazza José de San Martin, nr. 1

Con la partecipazione di:

Arpeggio & Roua

Daniela Ispas
- Soprano -

Daria Trofanchuk
- al pianoforte -

Yohanna Grace
- Invitato speciale -
Presentazione del
primo album “Grace”

Concerto a favore della campagna nazionale di
sottoscrizione pubblica per l'acquisto della scultura
"La saggezza della Terra " di Constantin Brancusi

In programma :

Arpeggio & Roua
Tre valsi - musica Vasile Timis, testi Mihai Eminescu:
Dupa ce atata vreme...
Si daca...
Adio
Hora cu strigături - musica Nicolae Lungu, solista Adrian Moşteanu
Sârba în caruţă - muzica Gheorghe Danga
Brâul amestecat - muzica Pretorian Vlaiculescu

Daniela Ispas

Dona Nobis Pacem
Panis Angelicus - César Franck
Alleluia “Exsultate Jubilate" - Wolfgang Amadeus Mozart

Daria Trofanchuk - al pianoforte
Yohanna Grace

– Invitato speciale –
Presentazione del primo album “Grace”
Emerging
The Call
Grace
De femina
Touch
Embrace

Arpeggio & Roua
Nascono come due gruppi distinti nel marzo 2014 per poi cominciare a lavorare insieme esattamente un anno dopo. I nuovo gruppo ha collezionato collaborazioni prestigiose con artisti romeni e moldavi (Ducu Bertzi, Fuego, Zinaida Julea) e ha portato la musica romena nel cuore di Roma (Festival dell’Avvento, MartisoRoma 2016, Festival Propatria). Numerose le esibizioni all’Accademia di Romania (Ziua Iei, Un pic de Romanie, o poveste de iarna, Poveste de mai). Nel curriculum anche un doppio concerto ad ExpoMilano 2015.
Il loro repertorio è prevalentemente folk corale: doine, canti da ballo, ma anche rielaborazioni di antiche melodie dei grandi artisti del passato (Maria Tanase, Tudor Gheorghe, Ioan Bocsa, Anton Pann).

Daniela Mihaela Ispas
Soprano, si è diplomata all’Accademia di Musica Gheorghe Dima di Cluj-Napoca, come cantante lirica. Ha conseguito il Master di Management Performant presso la facoltà di Studi Europei, presso dell’Università Babeş-Bolyai di Cluj-Napoca, inoltre si è laureata in Economia (Finanze e Banchi) nella stessa università. Come interprete invitato ha parecipato a vari eventi musicali.
Attualmente lavora come referente culturale presso l’Accademia di Romania.

Daria Trofanchouk
Pianista, nasce a Mosca nel 1983 comincia lo studio del pianoforte a tre anni. Prosegue i suoi studi in Italia e consegue brillantemente il Diploma in Pianoforte presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma con il Maestro di chiara fama Giuseppe Scotese. Allieva, per Storia della Musica, di Michelangelo Zurletti. Successivamente si è perfezionata con il masterclass retto da ElissoWirsaladze e con il Maestro dell'Accademia di Santa Cecilia Francesco Buccarella. Docente di pianoforte dal 2006, ha elaborato un proprio metodo didattico che avvicina i bambini dai 3 anni alla musica e al pianoforte in maniera ludica ma istruttiva, coniugando elementi del metodo Bastien e Suzuki con la tradizione didattica della scuola russa. Organizza laboratori didattici per Roma Capitale.

Yohanna Grace
Musicista, cantautrice che impressiona per la sensibilità della voce, Yohanna Grace è un’artista molto originale, che ama giocare con i suoni e la voce, alla ricerca di un’armonia che risveglia e trasmette emozioni elevate. Agli antipodi delle logiche specifiche dell’entertainment, l’artista vi invita a vivere un’esperienza musicale poco comune, in cui lo spettatore è provocato a diventare co-creatore, liberando i freni della propria immaginazione. Nel album Grace (“Grazia”), Yohanna affronta le varie facce della femminilità, dalla “Saggezza della Terra” all’Infinità del cielo, passando per la condizione femminile contemporanea. Ha sostenuto vari concerti in Francia, Italia e Romania, proponendo anche una serie di workshop sperimentali. Seguirà una tournée negli Stati Uniti e in Canada, programmata per la seconda metà del mese di settembre.
Per scoprirla nel proprio universo, siete invitati a visitare la sua pagina internet: www.yohannagrace.com e il conto Facebook: Yohanna Grace .

Accademia di Romania in Roma

Nessun commento:

Posta un commento