La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 17 novembre 2016

Al mattino con Andreea Bratu

Proseguono i concerti mattutini a Rovereto organizzati dall’Associazione Mozart Italia, il 20 novembre sarà la pianista rumena a proporre pezzi famosi e una prima assoluta

L’attività dell’Associazione Mozart Italia non si ferma mai. Appuntamento quindi domenica 20 novembre (ore 11,00), presso Casa Mozart (via della Terra 48, Rovereto) con il consueto Matinée in Casa Mozart. Protagonista sarà la pianista rumena Andreea Bratu, che proporrà la Fantasia per pianoforte in do minore KV 475 di Wolfgang Amadeus Mozart, la Mazurka in fa diesis minore da “Prelude et Deux Mazurkas” op. 25 di Alexandr Glazunov, i Deux Poemes op. 32 di Alexandr Scriabin e le Sonate n. 12 e 17, il Moment Waltz e Sonata in re maggiore (prima esecuzione assoluta) di Vladimir N. Drozdoff.

ANDREEA BRATU: Nata nel 1977 a Galaţi (Romania), si è diplomata alla Scuola superiore di musica “Dinu Lipatti” di Bucarest (Romania) e poi laureata in musica all’Universitá Nazionale Rumena nel 2002, sotto la guida di Sandu Sandrin (pianoforte) e Serban Dimitrie Soreanu (musica da camera). Attualmente è professore assistente-lecturer- della Facoltá di Arte dell‟Universitá Statale “Ovidius” di Constanţa (Romania).
Ha conseguito il Dottorato in Musica all’Universitá Statale Nazionale di Musica nel 2010 con una tesi bilingue in Rumeno e Inglese dal titolo “ Elementi del linguaggio popolare nella composizione di canti rumeni per voce e piano nella letteratura classica musicale, fra 1900 e 1950” e ha frequentato un master triennale di specializzazione in Musica da Camera al Conservatorio “ G. Verdi” di Milano sotto la guida di maestri Luigi Zanardi e Daniela Uccello. Ha ricevuto lezioni magistrali dai pianisti: Eugene ed Olga Moguilevsky (Belgio, 1998) Paul Badura-Skoda (Svizzera, 1999), Roberto Szidon (Svizzera, 1999-2001), Alain Planes (Bucarest, 2000), Helmut Deutsch e Maria Francesca di Cavazza (Italia 2002), Bruno Canino (Italia 2003), Andrea Lucchesini (Italia 2003), Eric Battaglia (Italia 2004). Fra i vari riconoscimenti ottenuti, si ricorda il prestigioso “Romanian Critics Music Award” (UCRMR- Uniunea Criticilor si Redactorilor Muzicali din Romania).
Svolge una costante e ricca attività concertistica (come solista, in ensemble cameristici con artisti rumeni di fama e in collaborazione con orchestra) in tutta Europa (Romania, Belgio, Svizzera, Francia, Italia, Turchia), partecipando a festival nazionali e internazionali.Dal 2005 è docente presso la Facoltá delle Arti (Universitá “Ovidius” di Constanţa) per l’interpretazione musicale e come professore di pianoforte, maestro accompagnatore e ricercatore in Musicologia nel settore dell’interpretazione. È regolarmente invitata a partecipare a programmi televisivi rumeni di prestigio culturale e musicale (Televiziunea Naţională Română – TVR – il programma musicale e culturale del critico Iosif Sava, 1999; Radiofuziunea Română- Radio Naţional Romania Cultural critico Rodica Sava; Televisione Antena 1; Televisione Neptun TV- ArtTV; Televisione Naţional 24 Plus). Ha inciso per “M. EI.E. Productions” Constanţa. Tiene Masterclass in pianoforte e collabora come pianista con maestri del calibro di George Emil Crasnaru (basso-baritono che si è affermato alla Scala di Milano e ora professore alla Robert Schumann Hocheschule di Dusserdolf) e il tenore Vasile Moldoveanu (che, per gran parte della sua vita professionale, ha lavorato al Metropolitan Opera House). Collabora con noti musicisti europei e con società di concerti prestigiosi come L’Associazione Mozart Italia (affiliata alla Stiftung Mozarteum di Salisburgo) e la Società Russo-Americana The Drozdoff Society (New York, USA). Ha introdotto nel repertorio concertistico (per la prima volta in Romania!) brani strumentali per pianoforte di Richard Wagner, Charles Valentin Alkan, Alexandre Glazunov, Francis Poulenc e ha eseguito in prima assoluta mondiale opere di compositori moderni e contemporanei (Vladimir N. Drozdoff, Olievier dos Santos, Alexander Williams, Gaby Kapps, Daniela Cojocaru).

Matinée in Casa Mozart
DOMENICA 20 NOVEMBRE
ore 11.00 – Rovereto, Casa Mozart, via della Terra 48

ANDREEA BRATU, pianoforte

Programma
WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791)
Fantasia per pianoforte in do minore KV 475
ALEXANDR GLAZUNOV (1865-1936)
Mazurka in fa diesis minore
da “Prelude et Deux Mazurkas” op. 25
VLADIMIR N. DROZDOFF (1882-1960)
Moment Waltz
Sonata in Re maggiore
1° ESECUZIONE ASSOLUTA
ALEXANDR SCRIABIN (1865-1936)
Deux Poemes op. 32
VLADIMIR N. DROZDOFF (1882-1960)
Sonata no. 12 “Moonlight Fantasia”
Sonata no. 17 ‘’Death’s Lullaby”

Biglietto intero € 12,00 ; € 10,00 Soci AMI e Associazione Filarmonica di Rovereto;
€ 5,00 Mozart Boys&Girls e studenti scuole musicali e conservatori
Ingresso gratuito per gli Abbonati

Associazione Mozart Italia - Sede Nazionale
Rovereto (TN) – Via della Terra 48 | 0464.422719
infoami@mozartitalia.org

- See more at: http://www.amadeusonline.net/news/2016/al-mattino-con-andreea-bratu#sthash.NnNjBSlT.dpuf

Fonte: Amadeus Online

Nessun commento:

Posta un commento