La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 1 dicembre 2016

'Tra passato e futuro - I rumeni in Abruzzo', l'incontro a Vasto

Il 1° dicembre l'appuntamento organizzato dall'associazione culturale 'Vocea Romanilor Vastesi'

29/11/2016

In occasione della Festa Nazionale della Romania, nel pomeriggio di giovedì 1° dicembre, l'associazione culturale "Vocea Romanilor Vastesi" organizza un convegno intitolato "Tra passato e futuro - I rumeni in Abruzzo". La manifestazione avrà luogo a Vasto, nella Sala della Pinacoteca di Palazzo d'Avalos, a partire dalle ore 18.

"L'evento - scrive in una nota la presidente dell'associazione Ilona Lazar - vuole ricordare e sottolineare il legame che da oltre un secolo esiste tra i due popoli, l'Italia e la Romania, e in particolare soffermarsi sulle vicende abruzzesi della prima Guerra Mondiale. Si parlerà dei campi di prigionia di Avezzano e Sulmona, costruiti in seguito al terremoto che colpì la Marsica nel 1915, e successivamente, della fondazione ad Avezzano della Legione Rumena, sotto la guida del Generale Luciano Ferigo".

L'intervento sarà curato dallo storico e politico vastese, Giuseppe Tagliente. Sul presente, la scrittrice Laura Rainieri (collaboratore dell'Accademia della Romania di Roma) presenterà i suoi scritti sulla Romania e sui rumeni di oggi presenti in Italia e in Abruzzo.

Il convegno sarà concluso dall' intervento del prof. Gaetano Bonetta, direttore del Dipartimento di Scienze Filosofiche, Pedagogiche ed Economico - Quantitative dell'Università G. D'Annunzio di Pescara.

Sarà presente il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che interverrà con commenti in merito alla tradizionale presenza dei cittadini rumeni sul territorio vastese, stimati ad oggi in circa duemila presenze.

Gli interventi musicali saranno eseguiti da Domenico Mancini e Sandro Tascione.

"Vi aspettiamo - conclude Ilona Lazar - per festeggiare insieme e condividere i valori di questo evento con un brindisi di augurio".

Fonte: Histonium

Nessun commento:

Posta un commento