La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

mercoledì 19 aprile 2017

La Consulta provinciale degli stranieri di Parma risponde a Di Maio: "La Comunità rumena è una realtà attiva e un luogo di aggregazione positivo"

La Consulta provinciale degli stranieri: “La Comunità rumena è una realtà sana”

 
"Negli ultimi giorni il dibattito politico nazionale si è concentrato su uno scontro inerente alla presenza della comunità rumena in Italia e il suo rapporto con la criminalità nel nostro Paese.
Ribadiamo con forza e chiarezza la neutralità politica della nostra azione sociale come Consulta, e cercheremo di spiegare perché certe uscite, danneggiano, non solo le nuove comunità ma la convivenza e il rapporto tra queste ultime e quelle autoctone.
La sicurezza oggi è uno dei problemi principali del nostro paese, ed è fuor di dubbio che alcuni degli elementi contrapposti alla legge, sono parte della comunità rumena in Italia, ma sparare numeri e percentuali senza una attenta analisi aderente alla realtà, aumenta ulteriormente la confusione e l’ esasperazione nei confronti di migliaia di persone che vivono una quotidianità normale e con tanti sacrifici guardano al futuro dei loro figli. Poi per cultura siamo convinti, che le responsabilità accertate siano della persona nella sua particolarità giuridica e non come membro di una comunità.
Ma al di là della polemica intorno alla frase dell’on. Di Maio quella che ci preme di più come Consulta, è il fatto che tantissimi cittadini di origine rumena ormai sono parte integrante della nostra società e soprattutto del nostro territorio. E infatti dalla nostra esperienza nel volontariato che abbiamo visto come la comunità rumena di Parma, la prima per numero, è una delle più attive. Realtà come associazione “Romania chiama Parma” o la diocesi della chiesa ortodossa rumena di Parma sono luoghi di aggregazione e socialità non solo per i loro membri ma anche per tanti italiani incuriositi dalle particolarità di questa cultura. Il nostro territorio ha anche la fortuna di conoscere un intenso rapporto nel campo istituzionale tra il Comune di Cluj-Napoca e la Provincia di Parma dove i temi di collaborazione passano attraverso il radicamento della stessa comunità.
Il nostro auspicio rimane quello di un futuro sereno e collaborativo, dove con realismo e senso di responsabilità, dobbiamo accettare le nuove sfide, e trasformale in nuove opportunità per tutti noi."
Consulta Provinciale degli Stranieri Parma

Fonte: Quotidiano online di Parma

Nessun commento:

Posta un commento