La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 12 ottobre 2017

Festival Internazionale ProPatria Giovani talenti romeni 2017 -7a edizione

Roma, 1 – 21 ottobre 2017

Dal 1 al 21 ottobre 2017, a Roma si svolgerà il Festival Internazionale Propatria - Giovani Talenti Romeni, realizzato dall’Associazione culturale romeno-italiana Propatria, con il sostegno del Ministero per i Romeni all’Estero in collaborazione con l’Ambasciata di Romania in Italia e l’Accademia di Romania in Roma. Giunto alla settima edizione, il festival ha un ruolo riconosciuto nella promozione della cultura romena in Italia, diventando nell’arco degli anni un importante strumento che, attraverso gli eventi di alto livello proposti, trasmette un esempio di buone pratiche per l’integrazione interculturale. Anche quest’anno ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata di Romania, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio Regionale del Lazio e del Conservatorio di Musica Santa Cecilia.

Gli eventi ospiteranno artisti famosi e giovani talenti italiani, rumeni e di altre nazionalità, residenti non solo in Italia, ma arrivati dalla Francia, Germania, Austria, Belgio, Spagna, Romania, Moldavia, etc.

Il 12 ottobre 2017 dalle ore 17:00 proiezione del documentario La terra tra le acque realizzato da Agerpress e poi, dalle ore 19:00, sarà la volta di Sognando, a Dinu Lipatti appuntamento consolidato che, ricordando il più grande pianista romeno, vuole scoprire e promuovere i veri talenti. Nella prestigiosa sede dell’Accademia di Romania, in concerto il giovane pianista romenoBENJAMIN DIOSZEGI e JIA KUN (soprano). Musiche di: C. Silvestri, A. Scriabin, C. Debussy, Fr. Liszt. Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili.

Il giovane pianista Benjámin Diószegi ha iniziato la sua formazione musicale presso il Collegio Musicale di Cluj-Napoca sotto la guida della professoressa Irina Szarvady. Ora è studente all’Accademia di Musica Gh.Dima di Cluj-Napoca alla classe del prof. univ. dr. Adrian Bera.

Nel 2017 ha partecipato al concerto Internazionale Dinu Lipatti a Roma dove gli è stato assegnato il I premio speciale. Nel 2016 ha partecipato al concorso Internazionale Klavierpodium in München dove ha vinto il premio speciale Zeitklang, mentre nel 2014 gli è stato assegnato il II premio al concorso Mozart a Cluj-Napoca. Nel 2017 ha preso parte a diversi master-class, tra questi, il master di Robert Levin, William Kindermann, i corsi di musica da camera di Diana Ligeti ed il trio di Lee a Cluj-Napoca. Sempre nello stesso anno ha collaborato con la Filarmonica Ion Dumitrescu di Ramnicu Valcea in qualità di solista ed ha partecipato all’Accademia Estiva di Fontainebleau dove ha avuto la pura occasione di lavorare con Cvartetul Ébène, rispettivamente con Philippe Graffin e Renaud Capuçon nei concorsi di musica da camera, mentre al master di pianoforte con Claire Désert.

Nel 2015 e 2016 è stato scelto per i corsi di musica da camera Sonoro dove ha lavorato con Frans Helmerson, Alissa Margulis, Mihaela Martin e Diana Ketler. Nel 2014 ha preso parte ai master di Pianoforte di Peter Donohoe, Bernd Glemser ed Yura Margulis in Freiburg. Negli anni 2008-2012 ha partecipato a molti concorsi nazionali tra questi: Il Concorso Pro Piano di Cluj-Napoca dove è stato accolto con il I° premio nel 2010.

Negli ultimi anni di attività musicale Diószegi Benjámin hai incluso molti concerti di musica solista e di musica da camera sia in Romania che all'estero.

Per altri informazioni: ufficiostampa@propatriavox.it

Nessun commento:

Posta un commento