La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 25 novembre 2017

Erasmus Avis: una settimana multilingue con l’istituto Orioli di Viterbo

Viterbo-Civita-di-Bagnoregio_Progetti-ABCL’ Istituto Francesco Orioli, sempre nell’ottica del potenziamento delle competenze linguistiche, ha progettato un’attività Erasmus interamente dedicata alla lingua francese. Si tratta del progetto Avis: Attitude de Vie et Santé. Le classi interessate si occuperanno di stile di vita e salute, condividendo attività e documenti non solo online ma anche in presenza. Tutto inizia in questa settimana viterbese con l’accoglienza della delegazione proveniente dalla Romania e dalla Francia con i rispettivi docenti e alunni per un complessivo numero di 22 persone la cui permanenza in città è stata sapientemente organizzata dalla professoressa Loretta Tofanicchio che anche predisposto un calendario per le attività culturali.

In questo progetto sono coinvolte tutte le classi che studiano Lingua francese all’interno dell’Istituto con una Festa della cucina nella quale vengono presentati alcuni piatti tipici della cucina di tutte le nazioni di provenienza degli studenti dell’Istituto.

Particolare coinvolgimento verrà riservato alle classi con curvatura turistica che si cimenteranno nelle attività di accoglienza e guida durante le visite al territorio.

Per l’occasione sono anche stati preparati dei dépliant di presentazione di luoghi feste ed eventi caratteristici della provincia di Viterbo.

Per la presentazione di alcune attività economiche caratteristiche del nostro territorio è stata predisposta la visita ad un mulino durante le ore di molitura delle olive, per quello che riguarda invece i luoghi caratteristici della provincia è stata organizzata naturalmente una visita a Civita di Bagnoregio, a Montefiascone e al Villaggio dei Pescatori di Marta.

E’ inoltre prevista un’escursione lungo la via Francigena per ripercorrere le tracce dei pellegrini che, provenienti dal vicino tracciato francese, giungevano in Italia per arrivare a Roma attraversando la provincia di Viterbo.

Per la presentazione di altre attività economiche è prevista la visita alla Cantina sociale di Montefiascone per il made in Tuscia.

Sono state organizzate anche una serie di attività didattiche che verranno condivise con i colleghi romeni e francesi presso la Casa di Cura Giovanni XXIII per la quale sono state preparate musiche, danze e attività di intrattenimento ad opera del Corso Socio-Sanitario dell’istituto Francesco Orioli.

Per la giornata di accoglienza lo Staff della presidenza, guidato dalla Preside Prof. Simonetta Pachella, ha condiviso le attività con gli ospiti provenienti dal ‘Lycée d’Authie’ da Dullens in Francia e dal ‘Liceul’ da Baia de Fier in Romania. Il progetto porterà gli studenti viterbesi in Francia in Primavera e in seguito in Romania.

Fonte:NewTuscia

Nessun commento:

Posta un commento