Online dal 2008, con informazioni utili, in italiano e romeno, per i romeni che vivono in Italia. Online din 2008, cu informaţii utile, în română şi italiană, pentru românii care trăiesc în Italia.

La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza dal paese natale.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Comunitatea Românească în Italia

Locul unde comunitatea românească se regăsește zilnic în știri, noutăți, mărturii, informații și sfaturi, pentru a nu uita rădăcinile și a trăi mai bine departe de țara natală. Informații utile pentru românii care trăiesc în Italia, despre oportunitățile pe care le oferă realitatea din jur și pentru a deveni cetățeni activi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate! Commenta gli articoli pubblicati!

giovedì 5 marzo 2009

Elezioni europee: il 9 scade il termine per i cittadini comunitari che vogliono votare


I cittadini di altri paesi europei residenti in Italia dovranno presentare domanda per esercitare il proprio diritto di voto alle prossime elezioni di giugno.

Roma – Il prossimo 6 e 7 giugno si svolgeranno le consultazioni per il rinnovo dei membri del Parlamento europeo. I cittadini dell'Unione europea residenti in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza, compresi i cittadini dei Paesi di recente adesione, per poter esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia devono presentare al sindaco del comune di residenza domanda di iscrizione nell’apposita lista aggiunta istituita presso lo stesso comune. Per consentire l'iscrizione dei cittadini comunitari nell'apposita lista elettorale l'Ufficio del comune di Roma resterà aperto nei giorni di venerdì 6, sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 marzo dalle ore 8.30 alle ore 18.00. Il modello di domanda è disponibile presso il Servizio Elettorale, piazza Guglielmo Marconi n. 26/c, o sul sito Internet del Ministero dell'Interno all'indirizzo http://elezioni.interno.it, dove è anche possibile scaricarlo direttamente. La domanda dovrà essere presentata al suddetto Servizio Elettorale o spedita, mediante raccomandata, entro il 9 marzo, come specificato.
I cittadini dell’Unione già iscritti nella lista aggiunta in occasione delle precedenti elezioni europee possono esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia senza dover presentare una nuova istanza. A questo proposito, si ricorda che l’eventuale trasferimento di residenza in altri comuni italiani di cittadini comunitari già iscritti nella suddetta lista aggiunta determina l’iscrizione d’ufficio dei medesimi nelle liste aggiunte del comune di nuova residenza, ovviamente dopo il positivo espletamento dell’istruttoria di rito.
Per quanto riguarda invece i cittadini italiani all’estero, nella Gazzetta Ufficiale del 30 gennaio 2009 è stato pubblicato il comunicato con il quale si fissa al 19 marzo 2009 il termine entro il quale far pervenire al Consolato competente le domande di iscrizione. La possibilità di iscrizione riguarda gli elettori che si trovino in uno dei Paesi membri Ue per motivi di lavoro o di studio, e si estende anche ai familiari conviventi; le domande saranno dirette al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, per le necessarie annotazioni previste dalla legge.
Tutte le info sul sito del ministero dell’Interno.
04 Marzo 2009

Fonte: Preview.

Nessun commento:

Posta un commento