Online dal 2008, con informazioni utili, in italiano e romeno, per i romeni che vivono in Italia. Online din 2008, cu informaţii utile, în română şi italiană, pentru românii care trăiesc în Italia.

La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza dal paese natale.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Comunitatea Românească în Italia

Locul unde comunitatea românească se regăsește zilnic în știri, noutăți, mărturii, informații și sfaturi, pentru a nu uita rădăcinile și a trăi mai bine departe de țara natală. Informații utile pentru românii care trăiesc în Italia, despre oportunitățile pe care le oferă realitatea din jur și pentru a deveni cetățeni activi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate! Commenta gli articoli pubblicati!

venerdì 6 marzo 2009

Firenze. La popolazione torna a crescere


l'indagine
La popolazione torna a crescere
Non accadeva dagli anni '70
Lo rileva un’indagine dell’ufficio comunale di statistica sui residenti a Firenze nel 2008. La crescita grazie ai cittadini stranieri, in particolare rumeni

È tornata a crescere, per la prima volta dal 1975, la popolazione residente a Firenze che al 31 dicembre 2008 si è attestata a quota 365.659 unità con ben 949 abitanti in più rispetto all’anno precedente, grazie soprattutto ai cittadini stranieri e in particolare rumeni.

L'INDAGINE - È quanto rileva un’indagine dell’ufficio comunale di statistica sui residenti a Firenze nel 2008 presentata dall’assessore ai servizi demografici Lucia De Siervo insieme all’assessore alla statistica Eugenio Giani. Secondo lo studio, l’incremento sembra confermarsi anche nei primi mesi del 2009 e complessivamente i nuclei familiari sono 178.509 e la comunità rumena si conferma quella con più residenti. «I numeri che oggi forniamo - ha spiegato Giani - contengono una importante novità: per la prima volta dal 1975 il dato demografico relativo ai residenti a Firenze è in crescita. La nostra città riprende ad attrarre e questo comporta per gli amministratore una profonda riflessione dal punto di vista urbanistico e sociale. I dati ci dicono anche che ormai la popolazione straniera residente a Firenze supera l’11% ed è anche grazie a loro, ma non solo, che la curva ha subito una inversione».

IL SALDO MIGRATORIO - L’incremento è dovuto al saldo migratorio che per il 2008 ha fatto registrare il valore di +2.245 come differenza tra gli immigrati (pari a 11.827) ed emigrati (9.582). Il saldo naturale, cioè la differenza tra nati e morti fa registrare un valore negativo pari a -1.296 in quanto i nati sono 3.223 (578 stranieri) e i morti 4.519. Tuttavia il numero dei nati del 2008 è il più elevato dalla fine degli anni ’70. «Si tratta di dati importanti - ha commentato De Siervo - perchè mettono in evidenza come il saldo migratorio sia col segno più. Ciò non è dovuto solo all’arrivo di cittadini stranieri, ma anche dal numero di persone che hanno deciso di venire ad abitare a Firenze, rispetto a quelle che vogliono uscire».

Fonte: Corriere Fiorentino.

Nessun commento:

Posta un commento