La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza dal paese natale.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Comunitatea Românească în Italia

Locul unde comunitatea românească se regăsește zilnic în știri, noutăți, mărturii, informații și sfaturi, pentru a nu uita rădăcinile și a trăi mai bine departe de țara natală. Informații utile pentru românii care trăiesc în Italia, despre oportunitățile pe care le oferă realitatea din jur și pentru a deveni cetățeni activi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate! Commenta gli articoli pubblicati!

martedì 21 settembre 2010

Grosseto: Da giovedì a domenica il Festival internazionale riempie le piazze

Da giovedì a domenica il Festival internazionale riempie le piazze CORRIERE DI MAREMMA
Rassegna stampa quotidiana della Provincia di Grosseto a cura dell'URP
Web www.provincia.grosseto.it e-mail urp@provincia.grosseto.it

CULTURA
La Maremma si apre al folklore. Da giovedì a domenica il Festival internazionale riempie le piazze di Grosseto, Follonica e Massa Marittima. Con il Coro dei Maggerini, gruppi da Bolzano, Algeria, Serbia, Romania e Argentina. GROSSETO

Ultimi preparativi per il Festival Internazionale del Folklore che, da giovedì, porterà a Grosseto, Riva del Sole e Follonica 150 artisti provenienti da Romania, Serbia, Italia, Argentina, Algeria e che si esibiranno in danze e balletti caratteristici dei loro paesi. Non mancherà la rappresentanza maremmana che, al Teatro degli Industri, domenica prossima, per lo spettacolo finale, sarà in scena con i Maggerini dell’VIII Zona, collaudati da anni di attività insieme ad Edo Bartolucci. Il Festival, organizzato dall’Associazione Italia - Romania “Hora Unirii” e da Teletirreno, ha avuto il patrocinio entusiastico, per la portata dell’evento, di Comune di Grosseto, Provincia e Camera di commercio e l’adesione festosa del Consolato di Svezia di Riva del Sole con Felix Bassi, dei Comune di Follonica e Massa Marittima. Oltre che degli imprenditori Mario e Giulio Gennari, titolari di Hobby Casa, che festeggeranno durante lo spettacolo che si terrà a Follonica l’imminente apertura di un punto vendita aziendale nella Città del Golfo. Il debutto degli artisti, che saranno accompagnati da autorità dei loro Paesi, avverrà giovedì sera a Teletirreno, con una diretta via satellite che sarà trasmessa anche nelel nazioni di provenienza dei vari gruppi. Venerdì poi, conferenza stampa in Comune a Grosseto, con il sindaco Emilio Bonifazi, il presidente della Provincia Leonardo Marras e il presidente della Camera di commercio Gianni Lamioni, alla presenza di tutti i gruppi folkloristici. E subito dopo visita al Museo Archeologico che sicuramente rimarrà nel ricordo di tutti gli artisti. Quindi ricevimento in Prefettura dove il dottor Giuseppe Linardi accoglierà non solo le autorità rumene, serbe e algerine ma anche tutti gli artisti. Nel pomeriggio alle 17, spettacolo a Riva del Sole, nell’arena in mezzo alla pineta, a fianco del Centro Benessere con il saluto del vice console di Svezia Felix Bassi che offrirà anche una cena agli ospiti. Il sabato, giornata di visita a Massa Marittima, incontro con il sindaco Lidia Bai nella stupenda piazza della città metallifera e breve spettacolo in onore dei massetani. Naturalmente visita alla Cattedrale di San Cerbone e partenza per Follonica dove è previsto alle 16 un grande spettacolo in piazza Sivieri. L’Amministrazione comunale ha anche predisposto un palco adeguato per rendere ancor più spettacolare l’esibizione dei 150 ballerini, musicisti, cantanti. Domenica il clou: la mattina alle 11, dopo una breve visita alla città, i solisti dei vari gruppi canteranno durante la Messa in Cattedrale che verrà teletrasmessa da Teletirreno e che sarà officiata da monsignor Franco Cencioni. Dopo la Messa, sosta in piazza Dante per alcuni “numeri” per divertire i grossetani (in collaborazione con Enrico Collura) e quindi ritorno al Centro Congressi di Principina Terra, dove gli artisti sono alloggiati, per prepararsi alla serata al Teatro degli Industri che vedrà la presenza di alcuni ministri algerini e rumeni, delle massime autorità istituzionali maremmane, con il prefetto Giuseppe Linardi, il questore Laratta, i vertici militari, le giunte e i consiglieri comunali e provinciali e, naturalmente, le rappresentanze di algerini, rumeni e altri ospiti che sono state invitati. Prima e dopo lo spettacolo sarà possibile visitare anche gli stand all’interno del Teatro riservati all’artigianato dei paesi ospiti e naturalmente italiano e ai prodotti della gastronomia. Al termine incontro alla Fattoria la Principina per la festa di saluto. A dare davvero un grosso contributo per la riuscita della Festa sono stati Lorenzo, Antonia e Lambita Prundeanu, per l’Associaazione Hora Unirii, Malika Berrahma che ha consentito la presenza del Balletto di Stato dell’Algeria, davvero spettacolare e conosciuto in tutto il mondo, Marta Tassi, del Comune di Grosseto che è stata la regista di tutta l’organizzazione. Un grazie particolare ad Alessandra Bianchi che dirige il Centro Congressi “Fattoria La Principina” per l’aiuto concreto che ha dato alla manifestazione, rendendola davvero possibile e a Tania Fantacci per il coordinamento degli ospiti stranieri e il soddisfacimento di tutte le loro esigenze. Questi i gruppi che parteciperanno: dalla Romania le cantanti soliste Didi Odagiu e Anamaria Botezatu Visan, il gruppo Folcloristico “Plai de Dor” di Albesti- Costanza, il Gruppo Folcloristico “Romanasul” di Albesti Murex. Quindi il Gruppo Folcloristico “Holzzhockar” di Sappada - Bolzano, il Gruppo Folcloristico “Hajduk Stanko” di Sabac, in Serbia, il Balletto di Stato dell’Algeria, il Gruppo Maggerini dell’VIII Zona di Grosseto e il duo Los Chamamesero di ballerini argentini, con Vicky Moon & Gerardo de los Santos. Tra le autorità, oltre ai sindaci delle località di appartenenza dei gruppi, il ministro segretario di Stato rumeno Eugen Tomac, il console generale rumeno di Bologna Dan Eugen Pineta e il senatore Viorel Badea. Per l’Algeria Khaled Zohret Bouhalouane, ministro plenipotenziario per gli Affari economici e commerciali, Messaoud Kerroum, segretario diplomatico per gli Affari economici e commerciali.
Scritto da De Paoli Oscar Martedì 21 Settembre 2010
Fonte: Lista Civica Massa Comune

1 commento:

Anonimo ha detto...

ma

Posta un commento