La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 1 ottobre 2011

Borgaro, operaio 24enne muore folgorato. La scarica partita dalla saldatrice

23 Settembre 2011
È morto folgorato, ucciso da una scarica elettrica partita dalla sua saldatrice men­tre lavorava in una fabbrica del­la zona industriale di Borgaro. Una scossa violentissima, che non ha lasciato scampo al gio­vane operaio di una ditta ester­na, impegnato nello smantella­mento di un macchinario desti­nato ad essere trasferito in un'altra sede.

È successo ieri sera, pochi mi­nuti prima delle 20. Marinel Linguraru, romeno di 24 anni residente a Borgaro, era impe­gnato nello stabilimento della ex Mardi di via America 14. L'azienda, specializzata nella pressofusione della carta, è in fase di trasloco presso un altro capannone torinese. Proprio per questo ieri sera Linguraru stava smantellando un macchi­nario insieme ad alcuni colle­ghi. Il giovane stava utilizzando una saldatrice quando è avve­nuta la tragedia.

Per cause anco­ra in corso di accertamento, all'improvviso dall'attrezzo si è sprigionata una violenta scarica elettrica che ha colpito il rome­no. L'uomo è stato subito soc­corso dai colleghi che, intuita la gravità della situazione, hanno immediatamente allertato i soc­corsi. Sul posto si sono precipi­tati i mezzi dei vigili del fuoco di Caselle, i carabinieri della compagnia di Venaria e l'ambu­lanza del 118. I medici hanno a lungo provato a rianimare Lin­guraru ma per lui non c'è stato nulla da fare: la scarica elettrica l'ha folgorato.
di Claudio Martinelli

Fonte: CronacaQui

Nessun commento:

Posta un commento