Online dal 2008, con informazioni utili, in italiano e romeno, per i romeni che vivono in Italia. Online din 2008, cu informaţii utile, în română şi italiană, pentru românii care trăiesc în Italia.

La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza dal paese natale.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Comunitatea Românească în Italia

Locul unde comunitatea românească se regăsește zilnic în știri, noutăți, mărturii, informații și sfaturi, pentru a nu uita rădăcinile și a trăi mai bine departe de țara natală. Informații utile pentru românii care trăiesc în Italia, despre oportunitățile pe care le oferă realitatea din jur și pentru a deveni cetățeni activi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate! Commenta gli articoli pubblicati!

sabato 26 maggio 2012

I ragazzi hanno partecipato alla cerimonia per il conferimento della cittadinanza italiana a Michael Peter Motiu

In Municipio, lezione di educazione civica per gli studenti della scuole medie
Grosseto: Questa mattina il sindaco Emilio Bonifazi ha conferito la cittadinanza italiana a Michael Peter Motiu, un uomo rumeno di 35 anni che da dodici anni risiede a Grosseto.
La breve cerimonia, con il rituale giuramento di fedeltà alla Repubblica italiana e di osservanza della Costituzione e delle leggi dello Stato, si è svolta nella sala del Consiglio comunale alla presenza di alcuni studenti della scuola media Galilei – Da Vinci di Grosseto.
I ragazzi, accompagnati dalle insegnanti e dal dirigente scolastico Paola Brunello, hanno potuto avere, così, una testimonianza diretta di temi studiati in classe, nell'ambito delle lezioni di educazione e cittadinanza solidale.
Al nuovo cittadino italiano, Michael Peter Motiu, e ad ogni alunno è stata donata una copia della Costituzione, tradotta in nove lingue.
Lunedì 21 Maggio 2012

Fonte: Maremma News

Nessun commento:

Posta un commento