Online dal 2008, con informazioni utili, in italiano e romeno, per i romeni che vivono in Italia. Online din 2008, cu informaţii utile, în română şi italiană, pentru românii care trăiesc în Italia.

La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza dal paese natale.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Comunitatea Românească în Italia

Locul unde comunitatea românească se regăsește zilnic în știri, noutăți, mărturii, informații și sfaturi, pentru a nu uita rădăcinile și a trăi mai bine departe de țara natală. Informații utile pentru românii care trăiesc în Italia, despre oportunitățile pe care le oferă realitatea din jur și pentru a deveni cetățeni activi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate! Commenta gli articoli pubblicati!

martedì 13 maggio 2014

Torino, morì per esalazioni da canna fumaria: assolta padrona di casa

Torino, 5 mag. - (Adnkronos) - Non c'è nessun colpevole per la morte di Laura Cojocaru, la ragazza romena di 27 anni che il 16 dicembre 2008 era stata trovata senza vita nell'appartamento dove viveva in affitto a Chieri (Torino), uccisa dal monossido di carbonio sprigionato dalla canna fumaria. Oggi il giudice Luciano Panzani ha assolto la padrona di casa della ragazza con la formula ''perchè il fatto non costituisce reato''. Il pm Sabrina Noce contestava alla proprietaria dell'appartamento di non aver fatto adeguati controlli sulla canna fumaria, mentre da una consulenza della difesa era emersa la presenza di lana di roccia nel condotto.

Fonte: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento