La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 20 febbraio 2018

Al Palatagliate il Trofeo Kinder+Sport di sciabola

SPORT
martedì, 6 febbraio 2018

Il Palazzetto dello Sport di Via delle Tagliate ha ospitato, nel fine settimana, la prova a squadre del Trofeo Kinder+Sport, competizione nazionale U14 organizzata dalla Puliti. In pedana quasi ottanta squadre che hanno gareggiato nelle quattro prove previste dal programma.

Le prime, riservate agli “Allievi” hanno registrato il successo del FIDES Livorno tra i maschi e del Petrarca Padova tra le femmine.

Le altre hanno visto in pedana i “Giovanissimi”. La gara maschile è andata a Ariccia sotto la spinta del campione italiano Pagano su Frascati e Champ Napoli, quella femminile ha registrato il successo del Club Scherma Roma, sul Petrarca Padova e la Virtus Bologna.

Presente, nelle prove maschili, anche la PULITI. Nella competizione dei “Giovanissimi” gli sciabolatori lucchesi purtroppo sono stati battuti per 45 a 40 dal Trinacria Palermo nel match valido per l'accesso alla finale a otto. La squadra lucchese ha schierato Zaccaria Vincenzi, Federico Topaios e per la prima volta il rumeno Vlad Covaliu. Il ragazzo è figlio del campione olimpico Mihaili (Oro a Sydney nei giochi del 2000) oggi presidente del Comitato Olimpico Rumeno. Covaliu, che tirava di scherma a Brasov, nello stesso club in cui militava anche il maestro Sorin Radoi, ha deciso di far fare al figlio le gare importanti italiane e lo ha tesserato per il club lucchese.

Nella competizione degli “Allievi” la PULITI ha schierato una formazione capitanata da Giacomo Gnech, comprendente Pietro Marchini, Leonardo Pasquinelli e Daniele Sensi. Buono il comportamento degli sciabolatori lucchesi che hanno vinto con Terni, Frascati2, Fiamme Oro, e Roma2 prima di cedere, in semifinale, per 36 a 31 a Frascati. La formazione lucchese si è classificata al quarto posto.

Nella foto: La squadra “giovanissimi” della PULITI, composta da Topaios, Vincenzi e Covaliu con il maestro Torcigliani

Fonte: La Gazzetta di Lucca

Nessun commento:

Posta un commento