La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 20 febbraio 2018

Fantacalcio Serie A 2017/18: alla scoperta di… Alin Toșca

Le Rubriche di MondoSportivoFantacalcioI Consigli di MP

Di Francesco Cucinotta -3 febbraio 2018

Foto: www.beneventocalcio.club
Nome: Alin Dorinel Toșca
Soprannome: –
Nazionalità: Romania
Età: 25
Altezza: 181 cm
Nazionale: sì
Piede: sinistro
Ruolo principale: terzino sinistro
Eventuali altri ruoli: difensore centrale
Valutazione calciomercato: 1 milione
La nostra fanta-valutazione: **

CARATTERISTICHE TECNICHE – Un giocatore di esperienza internazionale ad arricchire la difesa del Benevento, orfana dello squalificato Lucioni. Alin Toșca è l’ultimo acquisto di un mercato scoppiettante per la società sannita. Rumeno, classe 1992, nasce come terzino sinistro, ma in carriera ha giocato tanto anche come difensore centrale, sia in patria allo Steaua, che nella Liga spagnola con la maglia del Betis. Difensore arcigno, ma molto corretto, pulito negli interventi e bravo a scegliere il tempo. Pecca dal punto di vista offensivo, quindi ottimo da inserire in una squadra di calcio, molto meno per le vostre fantarose.

LA CARRIERA – Cresce calcisticamente nella gloriosa società rumena dello Steaua Bucarest, fino a esordire con la squadra B nella stagione 2009/10. In prestito poi all’Unirea Urziceni e l’esordio nella Liga rumena nel 2010 proprio contro la sua Steaua. Un campionato tra le fila della Săgeata Năvodari (società fallita nel 2015) e poi l’approdo alla Viitorul Constanța (oltre 50 presenze in due campionati). Nel 2014 il ritorno allo Steaua per tre stagioni, nelle quali Toșca segna il suo primo gol fra i professionisti e vince un titolo nazionale (stagione 2014/15), una Coppa di Romania (2014/15) e due Coppe di Lega (2014/15 e 2015/16). Nel gennaio 2017 il trasferimento in Spagna, al Betis di Siviglia: con la maglia verdiblanca, però, il ragazzo gioca poco più di una ventina di gare in un campionato e mezzo (anche per colpa di un infortunio alla mano capitatogli qualche mese fa). Tuttavia, è nel giro della Nazionale rumena e ora punta ad affermarsi in Italia e a conquistare un posto nell’undici delle Streghe.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Se volete fare una scommessa a 1, è un colpo che può anche starci. Ma non aspettatevi chissà che da questo giocatore, che in carriera ha segnato una sola volta e non è nemmeno molto generoso in quanto ad assist. Senza dimenticare che giocherà nel fanalino di coda Benevento, una squadra che, per ora, ha una media di oltre 2 gol subiti a partita. Da prendere in considerazione soltanto in leghe numerose (da 12 o 14 partecipanti), altrimenti siamo sicuri che in giro ci sia di meglio.

Fonte: Mondo Sportivo

Nessun commento:

Posta un commento