La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 20 febbraio 2018

La Romania festeggia 10 anni nell'Unione Europea col libro “Come fratelli”

Lunedì, 12 febbraio 2018

All'Accademia di Romania la presentazione del libro: “Come fratelli”, a 10 anni dall'ingresso del Paese nell'Ue
La Romania festeggia 10 anni nell'Unione Europea col libro “Come fratelli”

A dieci anni dall’entrata della Romania nell’Unione Europea, il libro “Come fratelli” affronta il complesso tema della fratellanza italo-romena.

La migrazione romena è il più grande fenomeno migratorio proveniente da un paese dell’Unione Europea mai avvenuto nella storia italiana. Il tema viene trattato attraverso sei capitoli che mettono in luce particolari distinti: la fratellanza storica fra i due popoli, gli aspetti economici, quelli spirituali, i risvolti socio-culturali, la partecipazione politica e l'immagine dei romeni riportata attraverso la lente mediatica.

Appuntamento giovedì 22 febbraio alle ore 14.30 presso l'Accademia di Romania a Roma. Alla presenza del Commissario Europeo per le politiche regionali, Corina Cretu, gli autori del volume, Marian Mocanu e Irina Niculescu. La presentazione del libro sarà moderato da Marco Zatterin, vicedirettore del quotidiano La Stampa e vedrà intervenire anche l’ambasciatore di Romania nella Repubblica Italiana, George Bologan e la senatrice Patrizia Bisinella.

Il volume si impernia su 30 interviste, realizzate esclusivamente per questa ricerca, ad autorevoli personalità italiane e romene: il ministro Franco Frattini, il Commissario Europeo Corina Cretu, il console onorario Mario Moretti Polegato, monsignor Siluan, vescovo della Chiesa Ortodossa Romena d’Italia, Flavio Tosi, Sergio Chiamparino, Ileana Popovici, Maurizio Molinari e molte testimonianze di successo d’immigrati romeni che vivono in Italia.

L’evento si svolge con il patrocinio dell’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, in collaborazione con l’Istituto Romeno di Cultura e con l’Accademia di Romania in Roma. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Fonte: Affari Italiani

Nessun commento:

Posta un commento