La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 3 marzo 2018

Rumeni, albanesi e moldavi i maggiori beneficiari di mutui a stranieri in Italia

Asso di denari
Rumeni, albanesi e moldavi i maggiori beneficiari di mutui a stranieri in Italia
Carlo Sala
01 marzo 2018

Oltre 4 mutui immobiliari su 5 sono erogati a italiani, secondo l’analisi per il 2017 dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, ma non sono solo italiani coloro a cui le banche concedono finanziamenti per l’acquisto della casa.

L’85,5% dei mutui ipotecari è stato erogato a persone di origine italiana, il 10,2% a cittadini di altri Paesi europei e il 4,3% a immigrati extra-europei. Le nazionalità straniere che risultano aver più chiesto e ottenuto un mutuo sono quelle rumena (26,4% del totale degli stranieri), albanese (15,4 %) e moldava (10,8%).

Il mutuo a stranieri è stato a tasso fisso nel 66,4% dei casi e variabile nel 30,2% (variabile puro il 25,7% delle volte e variabile con CAP il 4,5%). I prestiti ipotecari a rata costante hanno rappresentato invece lo 0,8% dei finanziamenti erogati e quelli a tasso misto il 2,6%.

La durata media dei mutui a stranieri è di 24,5 anni: nel 73,2% dei casi la durata è compresa tra i 21 e i 30 anni, nel 26,8% dei casi tra i 10 e i 20 anni. L’età media dei mutuatari non italiani che hanno sottoscritto un finanziamento ipotecario in Italia nel primo semestre del 2017 è 38,7 anni. Quattro mutuatari su 10 avevano tra 35 e 44 anni, mentre gli under 35 sono stati il 32,4% del totale. Il 94,8% dei finanziamenti è stato erogato, il 4,5% per sostituzioni e surroghe.

L’importo medio del mutuo a stranieri è stato di 97.300 euro nella prima metà dell’anno scorso. Nel dettaglio, metà dei mutui erogati è stata di importo compreso tra 50.000 e 100.000 euro, il 39% rientrava nella fascia dai 100.000 ai 150.000 euro, il 5,5% di importo superiore a 150.000 euro.

Fonte: Today

Nessun commento:

Posta un commento